AIR ITALY HA INAUGURATO OGGI IL PRIMO MILANO-MUMBAI

Mumbai, quinta nuova destinazione internazionale Air Italy su Milano Malpensa

A seguito dell’inaugurazione del Milano-Delhi avvenuta giovedì 6 dicembre scorso la compagnia completa l’offerta per l’India

Via Milano, comode connessioni per l’India da Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme

 

Milano, 13 dicembre 2018 – E’ stato inaugurato oggi il primo volo diretto Air Italy da Milano Malpensa a Mumbai, segnando un altro importante traguardo per la Compagnia in rapida espansione, con Mumbai che diventa la quinta nuova destinazione internazionale del 2018 dopo il lancio di New York, Miami, Bangkok e Delhi, aperta la settimana scorsa.

 

Il nuovo collegamento fra Milano e Mumbai è operativo tre volte alla settimana (giovedì, venerdì e sabato). Via Milano, Air Italy offre comode connessioni per Mumbai da Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme.

 

Il decollo del volo IG927, da Milano Malpensa a Mumbai è stato celebrato alla presenza del Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, che ha ringraziato SEA Aeroporti di Milano e dato il benvenuto ai passeggeri in partenza e ai rappresentanti dei media invitati a partecipare al tradizionale taglio del nastro e della torta inaugurale. Ha accompagnato gli ospiti una performance del Folk Bhangra Academy, un gruppo di artisti che ha interpretato una danza e una musica, il Bhangra, originaria della regione indiana del Punjab.

 

Il Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, ha dichiarato: “Con l’apertura di questa quinta nuova rotta internazionale per Mumbai, Air Italy è orgogliosa di avere all’attivo ben due voli diretti verso l’India. Mumbai è, insieme a Delhi, una delle città più ricche e dinamiche dell’India, è una città moderna e cosmopolita e la patria della seconda industria cinematografica al mondo – Bollywood. Dopo Delhi, aperta esattamente una settimana fa, il 6 dicembre, Mumbai completa il ciclo di 5 destinazioni intercontinentali che ci eravamo prefissati di aprire nel nostro primo anno di attività dal nostro hub di Malpensa. Il 2019 sarà altrettanto dinamico, infatti abbiamo appena annunciato le prime due nuove destinazioni per il prossimo anno, altre due rotte per gli Stati Uniti, Los Angeles e San Francisco, entrambe attive dal prossimo aprile e che si uniranno ai nostri attuali servizi per New York e Miami”.

 

Andrea Tucci, VP Aviation Business Development di SEA ha dichiarato: “L’apertura del quinto volo di lungo raggio di Air Italy conferma il crescente interesse del settore intercontinentale per Milano Malpensa e contestualmente ne contribuisce alla valorizzazione del portafoglio destinazioni. Con il ritorno dopo oltre dieci anni sui display di Malpensa del volo per Mumbai, sviluppiamo ulteriormente grazie ad Air Italy, l’offerta commerciale e le opportunità di viaggio da e per la nostra catchment area. I numeri registrati durante questo 2018 confermano l’anno record per l’aeroporto di Malpensa, sia in termini di volumi, con il traguardo storico dei 24 milioni di passeggeri, raggiunto nei 12 mesi consecutivi già ad ottobre, sia in termini di qualità del network, con un numero di paesi collegati che posiziona lo scalo di Malpensa al 9° posto su scala mondiale. La posizione in questa classifica ben rappresenta l’elevato livello di servizio offerto sia al segmento di clientela business che a quello turistico. Grazie ad Air Italy ed ai suoi annunciati  piani di sviluppo sul lungo raggio, la crescita continuerà anche nei prossimi anni, assicurando una prospettiva di sviluppo stabile e sostenibile. Secondo le stime di ACI Europe, un milione di passeggeri genera direttamente o indirettamente mille posti di lavoro, motivo per cui siamo ben felici, insieme ai nostri partner, di contribuire alla creazione di valore per il territorio e per i nostri stakeholder”.

 

Queste due nuove connessioni dirette verso l’India rappresentano anche un’incredibile opportunità di business per il turismo incoming verso l’Italia. L’ultima rilevazione Enit evidenzia che l’82,6% dei visitatori indiani alloggiano in hotel e nel 2017 sono aumentati del 3,3% rispetto al 2016 con una spesa pari a 113 milioni di euro nelle città d’arte.

 

I passeggeri diretti in India viaggeranno a bordo di un Airbus A330-200, il nuovo aereo Air Italy dedicato al lungo raggio, che offre fino a 24 posti nell’esclusiva cabina Business Class e che consente di volare con il massimo comfort su sedili completamente reclinabili, assaporando un menu italiano accompagnato da una selezione di champagne e vini italiani pregiati, servizio Wi-Fi, un ampio servizio di intrattenimento in volo e l’attenzione personalizzata da parte del personale di bordo.

 

La cabina Economy Class, dotata di 228 posti, offre agli ospiti di Air Italy un volo molto confortevole, un servizio altamente personalizzato, Wi-Fi e un’ampia scelta di intrattenimento a bordo

 

Anche il Milano Delhi aperto lo scorso 6 dicembre, viaggia con una frequenza settimanali di tre voli (operati il lunedì, giovedì e sabato).

 

In occasione del lancio del nuovo volo per Mumbai, sono disponibili su airitaly.com tariffe estremamente interessanti per volare da Milano Roma, Napoli, Palermo, Catania e Lamezia Terme. Per maggiori dettagli e informazioni visitare www.airitaly.com, la Air Italy App, contattare il Call Center 892 928 o rivolgersi al proprio agente di viaggio.

IL NUOVO VOLO CAGLIARI-MALPENSA CONNESSO CON VOLI DIRETTI PER NEW YORK, MIAMI, LOS ANGELES E SAN FRANCISCO

 

 

Il nuovo Malpensa-Cagliari verrà inaugurato il 31 marzo 2019

Cagliari è il settimo aeroporto nazionale collegato con l’hub Air Italy di Milano Malpensa

Da Cagliari, via Milano, si vola verso le quattro destinazioni USA servite da Air Italy da Malpensa

Olbia, 13 dicembre 2018 – Air Italy è lieta di annunciare che dalla stagione primavera-estate 2019 verrà inaugurato un nuovo collegamento diretto fra Cagliari e Milano Malpensa, il settimo aeroporto nazionale collegato con Malpensa, dopo Olbia, Roma, Napoli, Catania, Palermo e Lamezia Terme.

 

Dal 31 marzo 2019 il nuovo collegamento giornaliero Cagliari-Milano opererà 8 frequenze settimanali, portando a due i voli giornalieri a partire dal 1° agosto 2019.

Dall’aeroporto di Cagliari Elmas, grazie al network di voli internazionali offerti da Air Italy sull’hub di Milano Malpensa, si potrà volare verso le quattro destinazioni USA offerte da Air Italy: New York, Miami, attivate nel giugno 2018 e Los Angeles e San Francisco, che verranno inaugurate il prossimo 3 e 10 aprile 2019.

Il Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, ha dichiarato: “Con l’apertura di questa settima tratta nazionale da Cagliari a Milano Malpensa, continua la crescita del network di collegamenti fra il Centro Sud Italia e gli Stati Uniti.

 

“Collegando Cagliari e l’Italia via Milano verso metropoli come New York e San Francisco, Miami e Los Angeles stiamo mantenendo la promessa di offrire ai nostri clienti una nuova scelta per i loro viaggi in tutto il mondo in grado di fargli vivere un’esperienza di volo completamente nuova.

 

“La nostra mission è quella di offrire un’esperienza eccellente e memorabile ai passeggeri che saranno ospiti a bordo di tutti i nostri voli. I nostri clienti provenienti dagli Stati Uniti avranno una comoda connessione con il Nord e il Sud della Sardegna e potranno scegliere di visitare per le loro vacanze la Sardegna volando con Air Italy e iniziando ad assaporarne le eccellenze gastronomiche a partire dal menu di bordo.”

 

L’Amministratore Delegato di SOGAER, Alberto Scanu ha dichiarato: “E’ con estremo piacere che accogliamo la decisione di Air Italy di tornare ad operare da Cagliari con il nuovo collegamento su Milano. La nuova Rotta amplierà le possibilità per raggiungere il capoluogo lombardo, ma anche di usufruire del nuovo network intercontinentale di Air Italy, soprattutto verso la California, New York e Miami.

 

 

Questo volo permetterà all’Aeroporto di Cagliari di fare un nuovo passo avanti verso la creazione di un network di collegamenti con i più importanti hub europei, rafforzando il concetto di consentire di raggiungere il Sud Sardegna da qualsiasi parte del mondo, con al massimo un solo scalo intermedio”.

 

Sui tutti i voli nazionali da Malpensa, Air Italy offre 12 posti in Business Class e un servizio che prevede un drink di benvenuto, colazione o snack, bevande alcoliche e analcoliche. In Economy Class la Compagnia offre uno snack con scelta di caffè, tè, bibite e succhi di frutta.

Tutti i nuovi servizi di Air Italy tra Milano Malpensa, Stati Uniti, India e Tailandia, vengono operati con Airbus A330-200, il nuovo aereo Air Italy dedicato al lungo raggio, che offre fino a 24 posti nell’esclusiva cabina Business Class, che consente di volare con il massimo comfort su sedili completamente reclinabili, assaporando un menu italiano accompagnato da una selezione di champagne e vini italiani pregiati, servizio Wi-Fi, un ampio servizio di intrattenimento in volo e l’attenzione personalizzata da parte del personale di bordo.

 

La cabina Economy Class, dotata di 228 posti, offre agli ospiti di Air Italy un volo molto confortevole, un servizio altamente personalizzato, Wi-Fi e un’ampia scelta di intrattenimento a bordo.

 

I voli e le migliori tariffe da Cagliari per Milano e per gli USA (New York, Miami, Los Angeles e San Francisco) sono già disponibili sul sito e sulla APP di Air Italy.

 

 

AUGURI DI NATALE DA MALPENSA IN COLLABORAZIONE CON POSTE ITALIANE

COMUNICATO STAMPA

 

Domani, all’aeroporto di Milano Malpensa si celebra il giorno di Santa Lucia con una particolare iniziativa e uno speciale annullo filatelico, giovedì 13 dicembre dalle ore 8.30 alle ore 14.30 alle Partenze del Terminal 1.

 

Con questa iniziativa Poste Italiane e SEA promuovono il valore magico della scrittura rievocando il gusto e il piacere di inviare un augurio natalizio su una cartolina tematica spedita dall’aeroporto per destinatari di tutto il mondo. Presso il servizio temporaneo oltre alle particolari pubblicazioni dedicate al Santo Natale si potranno acquistare i tradizionali articoli filatelici di Poste Italiane: folder, cartoline, tessere, libri e raccoglitori per collezionisti, le più recenti emissioni di carte valori.

 

Nei sessanta giorni successivi all’evento, l’annullo sarà depositato presso lo sportello filatelico di Busto Arsizio in via Mazzini 9 al fine di soddisfare le richieste dei collezionisti, per poi essere depositato presso il Museo Storico della Comunicazione di Roma.

 

 

 

Air Italy Accra / Lagos service changes from Jan 2019

Air Italy from January 2019 is adjusting service to Accra and Lagos, currently served as MilanMalpensa – Lagos – Accra – MilanMalpensa routing. From 19JAN19, 2 of 4 weekly flights will be operating in opposite direction.

Both Accra and Lagos is served by Boeing 737 MAX 8 aircraft.

MilanMalpensa – Accra – Lagos – MilanMalpensa 2 weekly
IG843 MXP1330 – 1905ACC2005 – 2210LOS2300 – 0510+1MXP 7M8 6
IG841 MXP1900 – 0035+1ACC0135+1 – 0340+1LOS0430+1 – 1040+1MXP 7M8 2

MilanMalpensa – Lagos – Accra – MilanMalpensa 2 weekly
IG843 MXP1330 – 1950LOS2040 – 2045ACC2145 – 0505+1MXP 7M8 4
IG841 MXP1900 – 0120+1LOS0210+1 – 0215+1ACC0315+1 – 1035+1MXP 7M8 7

(Routes Online)

Voli Sardegna, sfida Alitalia-AirItaly

Entrambi puntano su Olbia e Cagliari, su Alghero solo Alitalia

Voli Sardegna, sfida Alitalia-AirItaly

Dieci offerte presentate per il bando di continuità aerea da e per la Sardegna. Sei arrivano da Alitalia per le rotte Olbia-Milano, Olbia-Roma, Alghero-Milano, Alghero-Roma, Cagliari-Milano e Cagliari-Roma. Le altre quattro da Air Italy per le stesse tratte tranne l’Alghero-Milano e l’Alghero-Roma. L’apertura delle buste è avvenuta in seduta pubblica all’assessorato dei Trasporti a Cagliari. Ora si darà corso alla valutazione della documentazione per verificarne l’ammissibilità. Nei prossimi giorni si scoprirà l’offerta economica delle due compagnie, al ribasso sulla base d’asta fissata dal bando. Gli oneri di servizio pubblico per i collegamenti tra la Sardegna e la Penisola prenderanno avvio dal 17 aprile. Previsto un affidamento provvisorio entro gennaio 2019.

CAREDDU, BENE CONCORRENZA SU ROTTE. “Accogliamo con favore il fatto che siano state presentate offerte per tutti e tre gli aeroporti sardi: non era un risultato scontato, considerata anche l’esperienza traumatica dello scorso anno quando il bando per l’aeroporto di Cagliari andò deserto”. E’ il commento a caldo dell’assessore ai Trasporti della Regione Sardegna, Carlo Careddu, dopo l’apertura delle buste con le dieci offerte presentate da Alitalia (6) e Air Italy (4) per le rotte di continuità aerea da e per l’Isola. “Il fatto che vi sia concorrenza è sintomo di salute del mercato aeroportuale sardo – spiega Careddu – questo significa anche che i vettori hanno apprezzato un bando frutto del lavoro portato avanti con la Commissione europea, un lavoro non semplice che abbiamo seguito passo passo: ciò ha convinto le compagnie a partecipare senza correre troppi rischi”. Adesso, continua l’esponente della Giunta Pigliaru, “speriamo di chiudere la pratica al più presto”. Prossimi step, l’analisi dell’offerta tecnica e l’apertura delle buste per quanto riguarda l’offerta economica. L’assegnazione è prevista a gennaio mentre i nuovi voli saranno operativi a partire da aprile 2019. Complessivamente il bando prevede 37,2 milioni di euro per tre anni con fondi quasi interamente statali. Se, sulla base delle offerte economiche, dovesse profilarsi un risparmio, secondo Careddu sarebbe giusto “investire sulla Ct2 (i collegamenti con gli aeroporti minori, ndr) e quindi su un ventaglio più ampio di destinazioni”. Anzi, sottolinea, “quella della Ct2 dovrebbe essere la frontiera da esplorare per chi ricoprirà il mio ruolo nella prossima Giunta”.

Sciopero aerei 16 dicembre: possibile stop per i voli di Vueling e Air Italy

In data domenica 16 dicembre 2018 si fermeranno i piloti di Vueling e il personale navigante di Air Italy per 4 ore.

Una serie di scioperi nel settore dei trasporti [VIDEO] ha interessato già la prima decade del mese di dicembre. Nel corso dei prossimi aggiorni, assisteremo ad altre agitazioni sindacali, tra cui spiccherà quella del comparto aereo. La data da segnare sul calendario è quella di domenica 16 dicembre 2018, quando a fermarsi sarà il personale di due compagnie di volo. Per la precisione, si asterranno dal turno di lavoro per 4 ore (11.00-15.00) i piloti di Vueling aderenti alla sigla ANPAC e il personale navigante di Air Italy aderente alla sigla AP.

La protesta sarà a carattere nazionale e ci potrebbe essere il rischio di cancellazione per alcuni dei voli schedulati per tale giornata.

Durante la stessa fascia oraria, si assisterà anche allo stop del personale di Airport Handling presso gli scali di Milano Linate e Malpensa.

In questo caso, saranno i lavoratori aderenti ai sindacati FILT-CGIL, FIT-CISL, UILT-UIL, UGL-TA e CUB Trasporti. Negli aeroporti del capoluogo lombardo, inoltre, si asterranno dal turno di lavoro anche i dipendenti della società ICTS Italia, che si occupano dei servizi di handling e vigilanza. Per concludere, nella stessa giornata, si segnala lo stop presso lo scalo di Brindisi da parte dei lavoratori di GH Puglia. Gli orari dell’agitazione sindacale saranno sempre gli stessi: 11.00-15.00. Una volta archiviata questa ondata di scioperi, seguirà un periodo di tregua, complici le vacanze di Natale. A gennaio, però, tornerà ad esserci il braccio di ferro tra sindacati e aziende del trasporto pubblico. Anche nel comparto aereo non mancheranno proteste, alcune delle quali sono state già segnalate da parte del Ministero.

Calendario degli scioperi di gennaio nel comparto aereo

La data di venerdì 11 gennaio 2019 sarà da segnare sul calendario, in quanto avremo diverse proteste nel comparto aereo. A livello nazionale, si segnala lo sciopero di ENAV di 4 ore (13.00-17.00) indetto da UGL-TA, UNICA e Assivolo Quadri. Lo stop dei controllori di volo metterà a rischio i voli aerei in tutta Italia, perciò si consiglia di informarsi attentamente prima di mettersi in viaggio. Da precisare, che nella stessa giornata incroceranno le braccia anche i dipendenti di ENAV presso gli scali aeroportuali di Milano, Genova e Brindisi, facenti parte di altri sindacati. La fascia oraria della protesta sarà la medesima. Infine, lunedì 28 gennaio 2019 avremo lo sciopero del personale navigante di Air Italy della durata di 24 ore. A promuoverlo sono state le sigle FILT-CGIL, UILT-UIL e UGL-TA. Al momento sono queste le agitazioni sindacali già definite [VIDEO], bisognerà capire se ne verranno aggiunte delle altre prossimamente.

Operazione Moonflower per Neos

10/12/2018 11:00
Linea vacanziera per la compagnia aerea che destina i due B767 anche al mercato Acmi con una livrea ad hoc. Spicchio di luna giallo sulla coda: il “call sign” diventa un brand

Livrea bianca e uno spicchio di luna gialla sulla coda, identikit vacanziero per “Moonflower”, con cui Neos intende offrire una capacità al mercato Acmi (aerei a noleggio con equipaggio) per i due B767 rimasti in flotta. Anticipata dal blog Italiavola.it, la notizia è rapidamente circolata tra gli addetti ai lavori, e il paragone con l’Edelweiss di Swiss è venuto spontaneo.

“Sono macchine eccezionali e non vogliamo lasciare lo spazio dei 767 – spiega l’amministratore delegato, Carlo Stradiotti -: tre anni fa abbiamo rinnovato la cabina, c’è un programma di intrattenimento avanzato, tecnologia wirless, lighting speciale, è un prodotto ancora di assoluto riguardo”.

Se da una parte Neos intende connotare il lungo raggio con i Dreamliner, che sono il marchio di fabbrica di un servizio al top, per la compagnia aerea è venuto il momento di caratterizzarsi con una linea leisure alternativa. “Abbiamo un contratto in Israele con Arkia – aggiunge Stradiotti -, che opera su Bangkok tre volte alla settimana. Con Moonflower presidiamo in maniera più strutturata il mercato Acmi”.

Curiosità: Moonflower è il “call sign” di Neos nelle conversazioni tra torre di controllo e piloti, il nickname che precede l’identificativo di volo. La livrea è volutamente bianca per lasciare ai clienti che noleggiano una maggiore personalizzazione. p.ba.

 

GUIDAVIAGGI.IT

AIR ITALY HA INAUGURATO OGGI IL PRIMO MILANO-DELHI

Delhi, quarta nuova destinazione internazionale Air Italy su Milano Malpensa

Il 13 dicembre decollerà anche il Milano – Mumbai a completare l’offerta per l’India

Via Milano, comode connessioni per l’India da Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme

 

Milano, 6 dicembre 2018 – E’ stato inaugurato oggi il primo volo diretto Air Italy da Milano Malpensa a Delhi, segnando un altro importante traguardo per la Compagnia in rapida espansione, con Delhi che diventa la quarta nuova destinazione internazionale del 2018 dopo il lancio di New York, Miami e Bangkok..

 

Il nuovo collegamento fra Milano e Delhi è operativo tre volte alla settimana (lunedì, giovedì e sabato). Via Milano, Air Italy offre comode connessioni per Delhi da Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme.

 

Il decollo del volo IG955, da Milano Malpensa a Delhi è stato celebrato alla presenza del Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, che ha ringraziato SEA Aeroporti di Milano e dato il benvenuto ai passeggeri in partenza e ai rappresentanti dei media invitati a partecipare al tradizionale taglio del nastro e della torta inaugurale. Agli ospiti è stata offerta anche una breve dimostrazione di yoga dall’insegnante Linda Gastadello per ispirarli prima della  loro partenza per l’ India patria dello yoga.

 

Il Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, ha dichiarato: “Con l’apertura di questa quarta nuova rotta internazionale per Delhi, Air Italy è orgogliosa di volare per la prima volta in India. Delhi è veramente una città moderna e cosmopolita, sempre in movimento, e come centro del potere, della politica e del commercio, apre le porte alla ricchezza culturale, alla complessità e al dinamismo che caratterizza e rende grande l’India. Il prossimo 13 dicembre inaugureremo anche il diretto verso Mumbai sempre con tre frequenze a settimana e porteremo così a 5 le rotte intercontinentali che operiamo nel 2018 dal nostro hub di Malpensa.  Il 2019 sarà altrettanto dinamico per noi: ieri infatti abbiamo annunciato le nostre prime due nuove destinazioni per il prossimo anno, altre due rotte per gli Stati Uniti, Los Angeles e San Francisco, entrambe attive dal prossimo aprile e che si uniranno ai nostri attuali servizi per New York e Miami”.

 

Aldo Schmid, Responsabile Aviation Marketing, Negotiations and Traffic Rights di SEA, ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti di inaugurare il nuovo volo per Delhi. Si tratta della quarta rotta intercontinentale aperta da Air Italy a partire dallo scorso giugno dopo New York, Miami e Bangkok. E, dalla prossima settimana, verrà seguita da Mumbai, a completare l’offerta per l’India.  Questa nuovo collegamento verso l’Oriente conferma ancora una volta il grande piano di espansione di Air Italy, che ha scelto di investire nel nostro aeroporto. Un volo che risponde all’esigenza di coprire un mercato, come quello indiano, in continua crescita e che si inserisce in un contesto, quello di Malpensa, a sua volta in grande sviluppo, con un incremento del traffico passeggeri dell’11% nel 2018, valore che lo colloca tra gli scali più dinamici d’Europa”

 

Queste due nuove connessioni dirette verso l’India rappresentano anche un’incredibile opportunità di business per il turismo incoming verso l’Italia. L’ultima rilevazione Enit evidenzia che l’82,6% dei visitatori indiani alloggiano in hotel e nel 2017 sono aumentati del 3,3% rispetto al 2016 con una spesa pari a 113 milioni di euro nelle città d’arte. Bernabò Bocca, Presidente di Federalberghi ha commentato – “L’India è un mercato turistico vastissimo. Coloro che si muovono appartengono a fasce sociali medio alte, che puntano a prodotti di lusso: dagli hotel, agli eventi di intrattenimento, alla scelta di location spettacolari per i loro matrimoni. Si tratta di viaggiatori straordinariamente attratti dall’Italian lifestyle, dalla nostra eccellenza enogastronomica, dai prodotti made in Italy: e queste rotte supporteranno la crescita del business.”

 

I passeggeri diretti in India viaggeranno a bordo di un Airbus A330-200, il nuovo aereo Air Italy dedicato al lungo raggio, che offre fino a 24 posti nell’esclusiva cabina Business Class e che consente di volare con il massimo comfort su sedili completamente reclinabili, assaporando un menu italiano accompagnato da una selezione di champagne e vini italiani pregiati, servizio Wi-Fi, un ampio servizio di intrattenimento in volo e l’attenzione personalizzata da parte del personale di bordo.

 

La cabina Economy Class, dotata di 228 posti, offre agli ospiti di Air Italy un volo molto confortevole, un servizio altamente personalizzato, Wi-Fi e un’ampia scelta di intrattenimento a bordo

 

In occasione del lancio del nuovo volo per Delhi, sono disponibili su airitaly.com tariffe estremamente interessanti per volare da Milano Roma, Napoli, Palermo, Catania e Lamezia Terme. Per maggiori dettagli e informazioni visitare www.airitaly.com, la Air Italy App, contattare il Call Center 892 928 o rivolgersi al proprio agente di viaggio.

 

Per informazioni:

 

Air Italy

Corporate Press Office

SFO lands new Italy nonstop

Qatar Airways-funded Air Italy will fly to Milan

Updated

Air Italy will bring nonstop flying from San Francisco International to Italy back into vogue next year when it launches new nonstops to Milan’s Malpensa Airport.

Currently, the only nonstops to Italy from the Bay Area are on Norwegian Air with seasonal summer-only flights from Oakland.

It’s long been rumored that Alitalia would bring back the SFO-Milan nonstops it abandoned back in 2001, but the wobbly national carrier seems to have lost out to Air Italy, a new carrier backed by the deep pockets of Qatar Airways.

This news comes from Italian newspapers, and today an SFO spokesperson has confirmed the new flights.

The Milan Malpensa-San Francisco service will offer four-times-per-week roundtrips on April 10-11, 2019. On April 3, Air Italy will also launch new nonstops between Milan and Los Angeles LAX. The carrier’s current US destinations are  New York and Miami.

Air Italy says it will use and Airbus A330-200 on the route, with 24 almost lie-flat seats (configured 2-2-2) in business class and 228 seats in economy class (configured 2-4-2) with ” highly personalized service, Wi-Fi and a wide choice of on-board entertainment.” Take a look at the Air Italy’s A330-200 on SeatGuru and check out photos in the slideshow at the top of this post.

The 12-hour, 6,000-mile nonstop will take off from SFO at 7:10 pm and arrive in Milan at 4:05 pm the following day. On the return, the flight will depart Milan at 1:35 pm and arrive SFO at 5:10 pm.

Air Italy is not a part of any airline alliance, but you can earn and burn Avios points with its Meridiana Club program on these flights. The carrier is owned 49% by Qatar Airways (a Oneworld partner), and is based in Milan. It was previously known as Meridiana Airlines, but changed names in March 2018 to Air Italy.

Hey Traveler! Don’t miss out on a thing! Sign up here for our free bi-weekly email updates.

Find more information and (eventually) bookings on Air Italy’s website. Currently, the cheapest one-stop flights between SFO and Milan are in the $500 range. Business class is running at $3,000 to $5,000 roundtrip.

https://www.sfgate.com/chris-mcginnis/article/Air-Italy-San-Francisco-Milan-13444815.php

Air Italy schedules new US West Coast Routes in S19

Air Italy yesterday (05DEC18) opened reservation for its latest long-haul routes addition, where the airline plans to operate service to Los Angeles and San Francisco. Planned operation as follows.

Milan Malpensa – Los Angeles eff 03APR19 4 weekly A330-200
IG943 MXP1300 – 1650LAX 332 x246
IG944 LAX1850 – 1555+1MXP 332 x246

Milan Malpensa – San Francisco eff 10APR19 4 weekly A330-200
IG937 MXP135 – 1710SFO 332 x157
IG938 SFO1910 – 1605+1MXP 332 x157

(Routes Online)

La tua Fonte di Notizie su Milano Malpensa