Malpensa conquista le 4 stelle di Skytrax

Milano, 28 marzo 2019 – Per Malpensa è arrivato un nuovo e prestigioso riconoscimento, le 4 stelle di Skytrax per la qualità dei servizi offerti ai propri passeggeri.

Skytrax, uno dei principali enti mondiali di certificazione della qualità degli aeroporti, propone una classifica basata su un audit “on site”, che a Malpensa Terminal 1 è avvenuto nel mese di ottobre 2018 su quasi 400 item ritenuti importanti per l’esperienza del viaggiatore. A seguito dell’audit, all’aeroporto sono state assegnate 4 stelle su 5.

L’aeroporto di Malpensa si è distinto in particolare per gli elevati livelli di qualità nell’assistenza e nell’informativa al passeggero e per l’accessibilità e velocità di percorrenza delle aree adibite ai controlli di Sicurezza. Ha poi contribuito al riconoscimento di Skytrax l’attrattività delle aree commerciali, capaci di offrire una piacevole esperienza dello shopping, frutto dell’importante restyling del 2015 che è stato realizzato proprio con una particolare attenzione alla qualità della passenger experience.

Sono state valutate positivamente anche le scelte stilistiche degli ambienti dell’aerostazione e le Lounges.

 

Air Italy: pronti per la nuova Continuità Territoriale

In data odierna è stata accolta dalla Regione Sardegna l’accettazione, presentata lo scorso 12 Marzo, da parte di Air Italy degli oneri di servizio pubblico per le rotte Olbia-Roma Fiumicino e vv. e Olbia-Milano Linate e vv. senza alcuna compensazione economica. Pertanto la Compagnia procederà ad inserire immediatamente in vendita i suddetti voli operativi a decorrere dal 17 aprile 2019 e l’attivazione delle tariffe previste dalla nuova Continuità Territoriale a decorrere dalla medesima data.

Le tariffe applicabili sono determinate in base a quanto previsto dal Decreto Legge sugli Oneri di Servizio Pubblico da e per la Sardegna e sono differenziate tra «tariffa residenti», applicabile ai residenti in Sardegna e ad altre categorie (vedi scheda allegata) e «tariffa massima non residenti» applicabile a tutti gli altri passeggeri.

Il Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, ha dichiarato: “Questo giorno è particolarmente importante e positivo per Air Italy, per i suoi dipendenti e per tutti i nostri clienti abituali che da oltre 50 anni si affidano ai servizi della Compagnia per i loro viaggi da e per Roma e Milano. Siamo orgogliosi e impazienti di ospitare sia loro, sia tutti i nuovi turisti che hanno in programma di trascorrere le loro vacanze di Pasqua ed estive in Sardegna. La fiducia e la stima che abbiamo verso i nostri consolidati partner commerciali ci induce a credere nella capacità che avremo insieme di far vivere ai nostri clienti e agli operatori turistici locali una stagione estiva 2019, ormai alle porte, sempre più positiva.

“Air Italy, a causa della chiusura dell’aeroporto di Linate, dal 27 luglio al 26 ottobre 2019 opererà da Malpensa i voli fra Olbia e Milano. Air Italy sarà l’unico vettore ad applicare ai residenti le tariffe agevolate a loro dedicate e grazie al proprio hub internazionale di Milano Malpensa potrà offrire ancora migliori connessioni fra l’aeroporto di Olbia e le cinque destinazioni del Nord America servite da Milano: New York, Miami, Los Angeles, San Francisco e Toronto.”

Maggiori informazioni sono disponibili su airitaly.com, sulla Air Italy App o contattando il Call Center 892 928 e le agenzie di viaggio.

Scheda di riferimento per le condizioni di viaggio della nuova Continuità Territoriale (in vigore dal 17 aprile 2019)

Tariffe

Le tariffe di riferimento sono di due tipologie e non includono tasse e oneri:

  1. Tariffa agevolata residenti: valida per residenti, giovani, studenti universitari, anziani, disabili
  2. Tariffa agevolata massima non residenti: valida per tutte le categorie non comprese nella “residenti”

Valori espressi per una sola andata a persona.

Linea 1. Tariffa agevolata

“Residenti”

 

2.Tariffa agevolata

massima

“Non residenti”

2.Tariffa agevolata

massima

“Non residenti”

Validità Tutto l’anno 1° ottobre – 31 maggio 1° giugno – 30 settembre
Olbia-Roma FCO e vv. 41,75 eur 83,50 eur 125,25 eur
Olbia-Milano LIN e vv. 51,14 eur 102,28 eur 153,43 eur

Per avere diritto alla tariffa agevolata “Residenti”, le categorie beneficiarie dovranno esibire i seguenti documenti all’atto dell’acquisto del biglietto nonché al check-in in aeroporto:

Residenti: persone residenti in Sardegna alla data di inizio del viaggio. E’ richiesta, all’atto dell’acquisto del biglietto e all’atto dell’accettazione, l’esibizione del documento d’identità comprovante la residenza in Sardegna.

Giovani: persone comprese tra i due anni compiuti ed i 21 anni. E’ richiesta, all’atto dell’acquisto del biglietto e all’atto dell’accettazione, l’esibizione del documento d’identità.

Studenti universitari: giovani di oltre 18 anni iscritti ad un’università che godono dell’agevolazione sino all’età di 27 anni. E’ richiesta, all’atto dell’acquisto del biglietto e all’atto dell’accettazione, l’esibizione del documento di identità e del certificato di iscrizione in corso di validità.

Anziani di età maggiore di 70 anni: persone di età superiore ai 70 anni. E’ richiesta, all’atto dell’acquisto del biglietto e all’atto dell’accettazione, l’esibizione del documento d’identità.

Disabili: persone con disabilità fisica quali portatori di handicap, infortunati o affetti da mobilità ridotta e non autosufficiente che necessitino di assistenza particolare a terra e/o in volo. Per i limiti di accettabilità su ciascun volo si fa riferimento alle procedure in vigore ed alle relative certificazioni richieste. All’accompagnatore del disabile è applicata la tariffa corrispondente alla categoria di appartenenza.

La Compagnia si riserva la facoltà di effettuare i necessari controlli dei documenti comprovanti il possesso dei requisiti per avere accesso alla tariffa agevolata.

URL : http://press.airitaly.com/air-italy-pronti-per-la-nuova-continuita-territoriale/

Morena Bronzetti nominata Vice President Sales and Distribution

Air Italy è lieta di annunciare che Morena Bronzetti è stata nominata Vice President Sales and Distribution ed entrerà nella Compagnia l’8 aprile 2019.

Bronzetti entra in Air Italy dopo oltre 20 anni di esperienza in compagnie aeree commerciali e dopo aver maturato una lunga carriera sia in Alitalia, sia in Qatar Airways, dove finora ricopriva l’incarico di Country Manager per la Francia e il Benelux.

A Morena Bronzetti verrà affidata la responsabilità sulla supervisione delle vendite dirette e indirette, della rete vendita negli Stati Uniti, della gestione dei rapporti con i general sales agents, che rappresentano la Compagnia all’estero e della strategia di distribuzione di Air Italy.

Rossen Dimitrov, Chief Operating Officer di Air Italy, ha dichiarato: “Morena entra nella squadra nel momento di maggior sviluppo del nostro network estivo, sia negli Stati Uniti e in Canada, con l’inaugurazione dei voli fra Milano, Los Angeles, San Francisco e Toronto, sia rispetto al network nazionale, che continua a crescere insieme ad Air Italy.

“L’ampia esperienza e capacità maturata da Morena nell’attività di sviluppo ed incremento dei ricavi nel nostro settore in Italia e all’estero, sarà molto preziosa proprio in questa fase di consolidamento e crescita e ancor più dopo il primo anno di attività di Air Italy, pieno di successi nell’area delle vendite nazionali ed internazionali, sia dirette, sia indirette. Con la guida di Morena, sono certo che i nostri partner potranno contare su un costante dialogo con il nostro team commerciale, teso a supportarli e a cogliere le necessità dei nostri clienti. ”

“Sono impaziente di lavorare con Morena e di accoglierla calorosamente nel team di Air Italy”.

Morena Bronzetti entra in Air Italy da Qatar Airways, dove è stata di recente Country Manager France e Benelux. Durante la sua carriera professionale ha ricoperto diversi ruoli nell’area commerciale ed è stata la Country Manager, sia di Qatar Airways, sia di Alitalia, in vari Paesi, fra i quali Gran Bretagna, Irlanda, Italia e Svizzera.

URL : http://press.airitaly.com/morena-bronzetti–nominata-vice-president-sales-and-distribution/

easyJet ends Alitalia interest

easyJet has walked away from a potential deal for Italy’s flag carrier and SkyTeam member Alitalia.

In a statement, it said following discussions with Ferrovie dello Stato Italiane and Delta Air Lines about forming a consortium to explore options for the future operations of Alitalia, it has taken the decision to withdraw from the process.

“easyJet remains committed to Italy, as a key market for the company, where it currently carries 18.5 million passengers every year and employs 1400 pilots and crew, all on local contracts,” the airline said.

“We continue to invest in the three bases in Milan, Naples, Venice, as we have done by basing additional aircraft in Venice and Naples last summer.”

(Routes Online)

Air Italy one year on

A year has passed year since Italy’s second-largest carrier Meridiana unveiled plans to rebrand as Air Italy, outlining an aim to transport ten million passengers per year by 2022.

The move came just months after it secured an investment from Oneworld member Qatar Airways, which acquired a 49 percent stake in holding company AQA Holding in October 2017.

Speaking at a press conference in Milan, Qatar Airways’ chief executive Akbar Al Baker said the Gulf carrier and Air Italy would “work together to build a sustainable airline alternative for the people of Italy and global travellers”.

In addition to the name change, the new-look carrier announced Milan Malpensa would be its home hub and revealed a string of new routes it planned to operate, including services to New York, Miami and Bangkok.

“Since our launch last year, we have received eight new aircraft and opened multiple new routes,” chief operating officer Rossen Dimitrov told Routesonline.

“Our cabin crew and ground staff have been fully trained on the new product and service and this is clearly paying dividends as we can see from our load factors and the ongoing feedback that we are receiving from our passengers.”

Air Italy’s fleet currently comprises three Boeing 737 MAXs, five Boeing 737 NGs and five Airbus A330s.

Since launching, the airline has opened new domestic routes from Milan to Rome, Naples, Palermo, Catania, Lamezia Terme and Cagliari, plus international services to New York, Miami, Bangkok and Delhi.

Flights from Milan to Los Angeles and San Francisco will start on 3 April and 10 April respectively, with Milan Malpensa – Toronto opening on 6 May. However, Bangkok and Delhi will end this month.

“We had an extremely satisfactory summer thanks to the great customer support, which helped us achieve our goals on our US flights to New York and Miami, with a load factor of more than 90 percent,” says Dimitrov.

“It is even more impressive that more than half of our customers choose Air Italy to fly from and to the south and the centre of Italy via Milan, confirming that we are delivering on our promise of providing our customers with a new choice for their worldwide journeys.

“These routes continue to be among our best performing international routes.”

Dimitrov adds that Milan Malpensa, which is operated by World Routes 2020 host SEA Group, has so far proved to be an ideal base from which to expand.

He explains: “First of all, Italy deserves an airline that it can be proud of both domestically and internationally. At the same time, for a business model based on a combination of domestic feeder plus long-haul international, you need to base your hub in a highly populated area.

“Thirdly, to ensure you have a solid audience for repeat customers, it makes sense to locate yourself in an area that has people with high disposable incomes. Clearly Malpensa facilitates all of these requirements.”

Looking ahead, Dimitrov says the focus for the rest of the year will be to make sure its current routes, plus the three new flights to North America, are a success before it announces any additional services. A three-weekly route to Chicago had been pencilled in for a May launch, but it is understood to have been postponed until 2020.

However, Dimitrov adds: “With our longer-term growth plan for 2022, there are clearly more new destinations to come and we will announce those in due course. In the meantime, we are focusing on launching these new destinations and enhancing our feeder connectivity on both ends.”

According to figures from OAG Schedules Analyser, Air Italy operated more than 160,000 two-way seats between Italy and the US in 2018, compared with Meridiana’s 130,000 in 2017. Overall capacity on the Italy-US market rose by 17.3 percent to more than 4.8 million seats.

However, Air Italy’s expansion in the US has drawn criticism from an alliance of US-based carriers, including Delta Air Lines, American Airlines and United Airlines. They allege that Qatar Airways is using Air Italy to add flights between the US and Europe, despite a voluntary agreement that it would not add additional US services.

Despite this, Dimitrov is adamant that it is not the case. “Air Italy is an Italy based and Italy registered independent airline,” he stressed. “As we have said on several occasions, Air Italy does not codeshare with Qatar Airways on any routes west of Milan and has no plans to do so.”

In November 2018, Air Italy entered into a codeshare agreement with LATAM Airlines Brazil. Air Italy’s IG code will be placed on LATAM flights between Milan Malpensa and São Paulo, while LATAM will put its LA code on Air Italy flights to seven destinations in Italy.

A codeshare was also agreed with Bulgaria Air in February 2019, with Air Italy’s IG code to be placed on Bulgaria Air flights between Milan Malpensa and Sofia, Varna and Burgas.

(Routes Online)

https://www.routesonline.com/news/29/breaking-news/283223/air-italy-one-year-on/?highlight=milan

PRONTO A LUGLIO IL PIÙ GRANDE PARCHEGGIO DI MILANO MALPENSA

SEA si sta preparando con attenzione e impegno alla chiusura dell’aeroporto di Linate dal 27 luglio al 27 ottobre. Per tale ragione la Società sta lavorando con tutti gli Enti e le Istituzioni del territorio per contenere al massimo i disagi dei passeggeri e dei cittadini.

In questa prospettiva la firma dell’accordo, avvenuta lo scorso venerdì, per la gestione del più grande parcheggio di Malpensa tra l’Immobiliare GAN S.r.l. e SEA S.p.A., è la prima risposta concreta che viene data rispetto alla necessità di potenziamento dei servizi che scaturisce dall’aumento dei passeggeri.

Con 3.700 posti in più l’aeroporto di Milano Malpensa, infatti, amplia la propria offerta raggiungendo così un totale di quasi 15.000 posti auto.

Il nuovo parcheggio, come tutti i parcheggi ufficiali ViaMilano Parking dell’aeroporto, risponde ad alti standard di sicurezza e comodità ed è situato in una posizione strategica, da cui sono facilmente raggiungibili entrambi i terminal, grazie al collegamento diretto con un autobus dedicato.

L’immobiliare GAN, proprietaria dell’area, ha già da qualche settimana iniziato i lavori per la costruzione del nuovo parcheggio che è situato in corrispondenza dell’uscita per il terminal 2 della Strada Statale 336.

SEA sta, nel frattempo, proseguendo nel suo piano di investimenti (15 milioni di euro) sullo scalo di Milano Malpensa per far fronte all’aumento del traffico che interesserà l’aeroporto nei tre mesi di chiusura di Linate. A fine luglio sarà pronta una nuova isola check-in, l’adeguamento del sistema di smistamento bagagli (BHS), l’aumento del numero di postazioni per il controllo digitale dei passaporti e-gate e l’aumento dei varchi pre-filtri di sicurezza.

Cordiali saluti

Ufficio Stampa SEA

AIR ITALY VINCE IL PRESTIGIOSO PREMIO “BUSINESS TRAVELLER CELLARS IN THE SKY 2018” PER I MIGLIORI VINI OFFERTI DALLE COMPAGNIE AEREE  

“Olianas Perdixi 2016, Gergei, Sardinia, Italy” ha ricevuto la medaglia di bronzo durante la cerimonia annuale di premiazione tenutasi ieri sera

presso The Grand Ballroom a Langham, Londra  

 

 

Olbia, 19 Febbraio 2019 –Air Italy è lieta di annunciare di essersi aggiudicata la medaglia di bronzo durante la cerimonia di premiazione del prestigioso concorso “Business Traveller Cellars in the Sky”, tenutasi ieri sera presso The Grand Ballroom a Langham, Londra.

 

Ideati con l’obbiettivo di dare riconoscimento all’ eccellenza dei vini serviti dalle compagnie aeree a bordo delle First e Business Class, i “Cellars in the Sky Awards” sono attivi da ben 33 anni, ma è l’edizione 2018 a vedere per la prima volta la partecipazione di Air Italy al concorso.

 

Gavino Virdis, Catering Operations Manager di Air Italy e Sommelier dell’Associazione Italiana Sommelier, e Stefania Filigheddu, Air Italy Product & Service Design Manager, hanno ritirato, a nome della Compagnia, la medaglia di bronzo ricevuta per il vino “Olianas Perdixi 2016, Gergei, Sardegna, Italia “, servito a bordo dei voli Air Italy.

 

Rossen Dimitrov, Chief Operating Officer di Air Italy, ha dichiarato: “Siamo assolutamente lieti di vincere questo prestigioso premio a “Cellars in the Sky 2018”, il che dimostra ancora una volta il continuo lavoro di sviluppo del nostro prodotto di bordo. Ci assicuriamo sempre che i nostri passeggeri beneficino della migliore esperienza e degustazione di cibo e bevande a bordo di tutti i nostri voli Air Italy”.

 

“L’Italia è famosa in tutto il mondo come patria del vino e, proprio in qualità di compagnia aerea italiana, siamo doppiamente orgogliosi di questa medaglia di bronzo, che ci è stata conferita per il grande gusto italiano che offriamo ai nostri passeggeri. E, mentre continuiamo a perfezionare e migliorare i nostri prodotti e servizi, i nostri clienti possono essere certi del nostro impegno nel fornire loro i migliori vini italiani e non solo.”

 

Il premiato “Olianas Perdixi 2016, Gergei, Sardegna, Italia”, è un vino rosso tra i più importanti della cantina che lo produce. Si tratta di un blend di Bovale, Carignano e Cannonau, tutti vitigni autoctoni della Sardegna. Il suo colore intenso proviene da una lunga permanenza sulle fecce. Con sentori di frutti neri sotto spirito e confettura di more e con note speziate che ricordano la liquirizia, la fragranza risulta ricca e complessa al naso, mentre il gusto è rotondo, con tannini morbidi e ben equilibrato dalla vena acida che si avverte sul finale.

 

Tutti i nuovi collegamenti intercontinentali di Air Italy sono operati con Airbus A330-200, che offre fino a 24 posti nell’esclusiva cabina Business Class, che consente di volare con il massimo comfort su sedili completamente reclinabili, assaporando un menu italiano accompagnato da una selezione di champagne e vini italiani pregiati, servizio Wi-Fi, un ampio programma di intrattenimento in volo e l’attenzione personalizzata da parte del personale di bordo.

 

La cabina Economy Class, dotata di 228 posti, offre agli ospiti di Air Italy un volo molto confortevole, un servizio altamente personalizzato, Wi-Fi e un’ampia scelta di intrattenimento a bordo.

 

Su tutti i voli nazionali da Malpensa, Air Italy offre 12 posti in Business Class e un servizio che prevede un drink di benvenuto, colazione o snack, bevande alcoliche e analcoliche. In Economy Class la Compagnia offre uno snack con scelta di caffè, tè, bibite e succhi di frutta.

 

La tua Fonte di Notizie su Milano Malpensa