Qatar non interessata ad ulteriori investimenti aerei in Italia

Buongiorno,

in riferimento alla vicenda Air Italy, Qatar Airways rende noto che:

 

“Qatar Airways non ha più interesse nell’investire in Air Italy e in nessun altro progetto nel trasporto aereo in Italia, poiché il suo committment era esclusivamente legato all’operazione Air Italy, sulla base del business plan approvato con l’azionista di maggioranza Alisarda. La compagnia farà tutto il possibile nel proprio ruolo di azionista di minoranza per minimizzare l’impatto sociale per i lavoratori e per i viaggiatori, nell’ambito della procedura di liquidazione volontaria in bonis decisa con l’azionista di maggioranza l’11 febbraio scorso.”

 

Resto a disposizione

 

Cordiali saluti

 

 

Alitalia, tutte le spese folli della gestione “araba” coi soldi degli italiani

Pause caffè e aperitivi pagati a peso d’oro, pranzi da 23mila euro, cene di gala da 70mila euro e addirittura feste di compleanno private da 6mila euro. Queste sono solo alcune delle spese folli dei dirigenti di Alitalia analizzate dal programma “Fuori dal Coro“.

A certificarle ci ha pensato invece l’inchiesta, che ‘copre’ quasi 3 anni di gestione “araba” della compagnia di bandiera italiana, dal 2014 al febbraio 2017, e che ha portato 21 persone all’iscrizione nel registro degli indagati. Come spiega il servizio della trasmissione di  Mario Giordano, mentre i conti di Alitalia andavano in rosso i vertici continuavano a spendere senza criterio: tra le fatture che saltano all’occhio ce n’è una da 244mila euro per due notti in un hotel di lusso per una comitiva di dieci persone.

Ma non è tutto perché c’è chi ha fatto pagare ad Alitalia lo spostamento a Londra di una casetta giocattolo per il figlio e chi, addirittura, si è fatto rimborsare una bottiglia d’acqua e una mela. Follie che hanno contribuito a spolpare Alitalia e i contribuenti italiani.

Air Italy suspends operations

Qatar Airways-backed carrier Air Italy has suspended operations and is entering liquidation following an emergency shareholders meeting.

Air Italy has suspended operations and is entering liquidation following an emergency shareholders meeting in Milan.

A statement from the Italian airline said all flights between Feb. 11 and 25 would be performed by other carriers without any changes to the schedule. Passengers who booked flights (outward or return) after Feb. 25 will be reprotected by other airlines or fully refunded.

The ‘liquidazione in bonis’ – an Italian procedure that involves halting operations but paying off outstanding debts and staff salaries – comes almost two years after Meridiana unveiled plans to rebrand as Air Italy, outlining an aim to transport 10 million passengers per year by 2022.

The move came just months after it secured an investment from Oneworld member Qatar Airways, which acquired a 49% stake in holding company AQA Holding in October 2017. The remaining 51% is held by Alisarda, part of the Aga Khan Fund for Economic Development.

In a statement, Qatar Airways said since making its minority investment, the airline has “continuously provided all possible support to Air Italy”, including releasing aircraft, backing its management team and injecting capital.

It added: “Qatar Airways has continually reaffirmed its commitment, as a minority shareholder, to continue investing in the company to create value for Italy and the travelling public and to provide support for Air Italy and its staff.”

The airline said it was “ready once again to play its part in supporting the growth” of Air Italy, but “this would only have been possible with the commitment of all shareholders.”

Air Italy operated a fleet of four Airbus A330-200s, one Boeing 737-700 and four 737-800s. It also had four grounded 737 MAX jets.

According to data from OAG Schedules Analyser, Air Italy was scheduled to operate 299 flights across 19 routes during the w/c Feb. 10, 2020. Its biggest route by capacity connected Milan Malpensa and Palermo, with 7,219 available two-way seats.

When Meridiana rebranded as Air Italy in February 2018, the Sardinian carrier and its minority shareholder Qatar Airways sensed an opportunity to capitalise on Alitalia’s struggles and become Italy’s de facto national airline.

Speaking at the time, Qatar Airways’ CEO Akbar Al Baker said the Gulf carrier and Air Italy would “work together to build a sustainable airline alternative for the people of Italy and global travelers.”

After making Milan Malpensa its home hub, Air Italy made wholescale changes to its route network, including beginning long-haul service to Bangkok, Mumbai and Miami. It also added New York JFK from Milan Malpensa, ending routes to the US city from Naples and Palermo.

However, the carrier cancelled flights to Bangkok, Mumbai and Delhi just months after launching. Service to Chicago was also pulled before it even opened.

Instead, Air Italy added seasonal service to Los Angeles, San Francisco and Toronto to its network in 2019. It announced that there would be no new route launches to North America or Asia during summer 2020, but said service to Cairo, Dakar, Accra, Lagos, and Sharm El Sheikh would begin.

Despite its relatively short-lived existence, the presence of Air Italy in the US market ruffled feathers because of its link to Qatar Airways. American Airlines, Delta Air Lines and United Airlines all objected to its US flights because of perceive as unfair competition from government-funded rivals.

https://www.routesonline.com/news/29/breaking-news/289491/air-italy-suspends-operations-/?highlight=milan

Qatar Air: Media Statement per Air Italy

Riportiamo in forma integrale il media statement di Qatar Air in seguito alla liquidazione di Air Italy.

 

11 Febbraio 2020

DOHA, Qatar – Fin dall’acquisizione effettuata il 28 settembre 2017 di una quota di minoranza in Air Italy, Qatar Airways ha creduto fortemente nella compagnia e nel suo potenziale, supportando il business plan proposto dal management che avesse l’obiettivo di incrementare la crescita di Air Italy e la creazione di posti di lavoro, con l’aggiunta di nuove rotte di lungo raggio e un forte miglioramento dei servizi in volo, in linea con gli alti standard qualitativi di Qatar Airways famosi in tutto il mondo.

Fin dall’inizio, nonostante il nostro ruolo di azionista di minoranza, Qatar Airways ha costantemente fornito ad Air Italy tutto il supporto possibile, dall’apporto di aeromobili provenienti dalla propria flotta all’ordine di ulteriori aeromobili per Air Italy, supportando le decisioni del management e iniettando capitali e investimenti così come richiesto e consentito.

Alla luce del mutevole contesto competitivo e delle condizioni di mercato sempre pi difficili che incidono gravemente sul settore del trasporto aereo, Qatar Airways ha sempre ribadito il suo impegno, come azionista di minoranza, nel continuare a investire nell’azienda per creare valore per l’Italia e i viaggiatori e supportare Air Italy e i suoi dipendenti – perchè per Qatar Airways l’attenzione per i dipendenti è la priorità della sua ricerca dell’eccellenza -, così come per le comunità locali e le altre parti interessate.

Per questo motivo, Qatar Airways era pronta, ancora una volta, a fare la propria parte nel sostenere il rilancio e la crescita della compagnia aerea, ma ciò. sarebbe stato possibile esclusivamente solo con l’impegno di tutti gli azionisti.

– ENDS –

 

Air Italy / Oman Air begins codeshare partnership in 4Q19

Air Italy and Oman Air in winter 2019/20 season launches reciprocal codeshare partnership, initially covering service between Oman and Italy, as well as domestic Italy service. Additional codeshare routes to be added in the future, including Air Italy’s service to the US.

Following codeshare routes went into effect from 02DEC19 (or earlier).

Air Italy operated by Oman Air
Milan Malpensa – Muscat

Oman Air operated by Air Italy
Milan Malpensa – Cagliari
Milan Malpensa – Catania
Milan Malpensa – Lamezia Terme
Milan Malpensa – Naples
Milan Malpensa – Palermo
Milan Malpensa – Rome

(Routes Online)

A new entrant from Russia at Milan MXP

S7 Airlines will start a new direct route from Milan Malpensa to Moscow Domodedovo from 25th December 2019 with daily flights (a scale down to 4 weekly is scheduled from February to April).

A new airline and a new airport adding capillarity to MXP network portfolio. S7 is the fourth Russian carrier to connect Milan Malpensa with Russian Federation taking the opportunity to exploit a huge market worth 730,000 passengers, still with a consistent share (23%) of underserved flows, being the region of Milan the Italian one with the highest volumes of indirect traffic.

S7 codeshare partnership with Air Italy moreover will grant both end connectivity leveraging on each other’s network: from Southern Italy (7 destinations) and beyond (13 international destinations, 5 in North America) by Air Italy to all Russia (45 destinations) and beyond (13 destinations in CSI) by S7.

(Routes Online)

Air Italy firma un accordo di codeshare con Oman Air

Muscat nuova destinazione i clienti Air Italy che volano da Milano e via Malpensa dalle sette principali città del centro e sud Italia

I passeggeri di Oman Air possono ora beneficare delle connessioni per Roma, Napoli, Cagliari, Sicilia (Palermo e Catania) e Calabria (Lamezia Terme).

I collegamenti in codeshare con gli Stati Uniti sono previsti come prossimo step dell’accordo.

Air Italy e Oman Air sono lieti di annunciare di aver siglato un accordo di code-share in vigore da oggi, per offrire ai clienti una migliore connettività tra il Sultanato dell’Oman e sette importanti destinazioni in Italia,

In base all’accordo, il codice “IG” di Air Italy è stato inserito sui voli di Oman Air tra Milano Malpensa e Muscat, che sono tutti in vendita a partire dalla giornata odierna sul sito web airitaly.com. Allo stesso tempo, Oman Air ha inserito il proprio codice “WY” sui voli Air Italy tra Milano Malpensa e Roma Fiumicino, Napoli, Cagliari (Sardegna), Palermo e Catania (Sicilia) e Lamezia Terme (Calabria).

Inoltre, come prossimo passo della partnership, soggetto alle necessarie autorizzazioni governative, .il codice di Oman Air verrà aggiunto anche ai voli Air Italy Milano-New York e Milano-Miami.

Il Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, ha dichiarato: “L’inizio della nostra partnership con Oman Air offre una eccezionale nuova opportunità ai passeggeri di entrambe le Compagnie. I clienti di Air Italy, provenienti da tutta Italia tramite il nostro hub di Malpensa, possono ora beneficiare di una nuova fantastica meta di viaggio Muscat, la capitale dell’Oman con la sublime bellezza del suo territorio e l’unicità dei suoi paesaggi marini. Allo stesso tempo, siamo lieti di accogliere i passeggeri di Oman Air a bordo dei nostri voli domestici Air Italy da Milano Malpensa a Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme e Cagliari, offrendo loro l’accesso alle migliori destinazioni italiane e il sapore della nostra meravigliosa ospitalità italiana prima ancora che raggiungano la loro destinazione finale.

“Siamo estremamente orgogliosi di questo nuovo code- share che dimostra ancora una volta il nostro impegno nei confronti dei nostri passeggeri nell’offrire una rete in continua espansione e un’ottima connettività. Sono anche sicuro che la partnership con Oman Air sia solo all’inizio. Continueremo infatti a cercare di implementare maggiori opportunità di viaggio per i clienti di entrambe le Compagnie ogni volta che si ne presenti l’opportunità, anche sui nostri voli per gli Stati Uniti”

Il CEO di Oman Air, Abdulaziz Al Raisi, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi e felici della nostra nuova partnership con Air Italy. Questo accordo di codeshare renderà molto più facile per i viaggiatori di tutta Italia visitare il nostro bellissimo paese l’Oman. Siamo impazienti di accogliere passeggeri provenienti da tutte le principali città italiane in visita al nostro paese e che sperimenteranno la rinomata ospitalità dell’Oman.

“Allo stesso tempo, questo accordo apre nuove interessanti opportunità per gli Omaniti, che desiderino godersi un viaggio in Italia e beneficiare dell’ampio ventaglio di opportunità di vacanza e di business che il paese offre”.

“Questa partnership con Air Italy si profila anche come uno sviluppo significativo per la nostra Compagnia aerea. Testimonia infatti l’ingresso di Oman Air nel mercato nordamericano grazie ai voli in code-share che offriranno ai nostri clienti l’accesso a New York e Miami, tramite l’hub Air Italy di Milano Malpensa. Questa sarà una pietra miliare entusiasmante per la nostra compagnia aerea e siamo impazienti di poter espandere la nostra rete globale nei prossimi mesi “.

I biglietti per le rotte Italia-Oman a fronte dell’accordo di codeshare sono disponibili per l’acquisto presso gli agenti di viaggio o attraverso il sito Web e il Call Center di entrambe le Compagnia aerea, oltre ai siti di viaggio.

LA PRIMA DELLA SCALA SARÀ TRASMESSA ANCHE A MALPENSA

Domani 7 dicembre l’appuntamento tradizionale di Sant’Ambrogio per la città di Milano è laPrima della Scala. La serata inaugurale della stagione scaligera sarà inscenata dalla Tosca diretta dal maestro Riccardo Chailly.

Un appuntamento tanto atteso che nel corso degli ultimi anni si è diffuso in tutta la città coinvolgendo un pubblico sempre più ampio grazie all’iniziativa promossa dal Comune di Milano e Edison insieme al Teatro alla Scala: la “Prima Diffusa” che permette di vedere l’opera trasmessa in diretta in 36 luoghi della città meneghina. E non solo.

Anche quest’anno, per il terzo consecutivo, SEA, la società di gestione degli aeroporti di Milano ha voluto che l’aeroporto di Milano Malpensa fosse uno dei luoghi alternativi di questo progetto.

E così tutti coloro che stanno per prendere un volo, che sono appena arrivati a Milano o che semplicemente si trovano a passare o lavorare al Terminal 1 di Malpensa, a partire dalle 18:00, potranno ascoltare le celebri arie di Puccini e vedere le meravigliose scenografie presso la “Porta di Milano”, l’area dedicata agli eventi culturali che si trova tra la stazione e il piano zero del terminal 1, prima dei Rent-a-Car.

L’aeroporto è senza dubbio una scelta alternativa che consolida tuttavia una tradizione molto apprezzata dai passeggeri e dalla popolazione aeroportuale. Quest’anno per la prima volta visibile su un grande led-wall.

Cordiali saluti,

Ufficio Stampa SEA

La tua Fonte di Notizie su Milano Malpensa