Category Archives: Ufficio Stampa SEA

LA PRIMA DELLA SCALA SARÀ TRASMESSA ANCHE A MALPENSA

Domani 7 dicembre l’appuntamento tradizionale di Sant’Ambrogio per la città di Milano è laPrima della Scala. La serata inaugurale della stagione scaligera sarà inscenata dalla Tosca diretta dal maestro Riccardo Chailly.

Un appuntamento tanto atteso che nel corso degli ultimi anni si è diffuso in tutta la città coinvolgendo un pubblico sempre più ampio grazie all’iniziativa promossa dal Comune di Milano e Edison insieme al Teatro alla Scala: la “Prima Diffusa” che permette di vedere l’opera trasmessa in diretta in 36 luoghi della città meneghina. E non solo.

Anche quest’anno, per il terzo consecutivo, SEA, la società di gestione degli aeroporti di Milano ha voluto che l’aeroporto di Milano Malpensa fosse uno dei luoghi alternativi di questo progetto.

E così tutti coloro che stanno per prendere un volo, che sono appena arrivati a Milano o che semplicemente si trovano a passare o lavorare al Terminal 1 di Malpensa, a partire dalle 18:00, potranno ascoltare le celebri arie di Puccini e vedere le meravigliose scenografie presso la “Porta di Milano”, l’area dedicata agli eventi culturali che si trova tra la stazione e il piano zero del terminal 1, prima dei Rent-a-Car.

L’aeroporto è senza dubbio una scelta alternativa che consolida tuttavia una tradizione molto apprezzata dai passeggeri e dalla popolazione aeroportuale. Quest’anno per la prima volta visibile su un grande led-wall.

Cordiali saluti,

Ufficio Stampa SEA

S7 Airlines inaugura i nuovi collegamenti diretti da Milano a Mosca

S7 Airlines, membro dell’alleanza globale OneWorld, aprirà nuovi collegamenti diretti da Milano Malpensa a Mosca dal prossimo 25 dicembre 2019.

I voli, fino a 7 collegamenti settimanali, partiranno dall’aeroporto di Mosca Domodedovo alle 11:35 per arrivare a Milano Malpensa alle 13:15 locali. Il ritorno partirà da Milano alle 14:15 per arrivare a Mosca alle 19:50. I voli verranno operati con comodi aeromobili Airbus A320.

S7 Airline continua ad espandersi in Italia contando collegamenti diretti su ben 11 aeroporti. Siamo lieti di offrire ai nostri passeggeri russi l’opportunità di raggiungere Milano con i nostri voli diretti. I voli inizieranno in coincidenza con l’apertura della stagione sciistica, permettendo a tutti gli appassionati di sport invernali di raggiungere facilmente le più rinomate località Alpine in Lombardia ed in Val D’Aosta. Inoltre, i voli saranno perfetti per chi vuole visitare la splendida città di Milano e le sue molteplici offerte: il Teatro alla Scala, la splendida vista dalle guglie del Duomo, e lo shopping ad alto livello.

“Con S7, aggiungiamo un nuovo vettore ed un nuovo hub, Mosca Domodedovo, alla nostra rete di collegamenti da e per Malpensa – dichiara Andrea Tucci, V.P. Aviation SEA – migliorandone ulteriormente qualità e capillarità del network. S7 sarà il quarto vettore russo ad operare su Malpensa e andrà a soddisfare la crescente domanda sulla Russia, un mercato da 730.000 passeggeri annui, con ancora una consistente quota (22%) di flussi indiretti: la Lombardia è infatti la regione italiana con i volumi più alti di traffico con stop intermedio di connessione”.

“La partnership di codeshare fra S7 ed Air Italy – continua Tucci – potrà poi garantire ulteriore connettività in partenza da Mosca, da un lato, grazie alla vasta rete di collegamenti interni di S7 (45 destinazioni in Russia e 13 destinazioni nelle ex repubbliche sovietiche della Comunità degli Stati Indipendenti) e in partenza Milano, dall’altro, con le prosecuzioni di Air Italy sui voli attivi nello scalo di Malpensa (7 destinazioni nel sud Italia e 14 destinazioni internazionali, di cui 5 in nord America)”.

Cordiali saluti

Ufficio Stampa SEA

È INIZIATO IL BRIDGE LINATE – MALPENSA

Milano, 27 luglio 2019 – L’operazione “Bridge”, ovvero la chiusura dell’aeroporto di Milano Linate e il trasferimento dei voli a Milano Malpensa, è iniziata e da oggi Malpensa accoglierà tutto il flusso del city airport che si fermerà per tre mesi per il rifacimento della pista, del sistema di smistamento bagagli e per il restyling del terminal. L’ultimo volo che ha salutato Linate è stato l’AZ1771 delle 23:20 con destinazione Palermo.

Per il sistema aeroportuale milanese si tratta di un grande sforzo organizzativo, iniziato già da molti mesi e che continuerà fino alla fine di ottobre, quando Milano Linate riaprirà con la presenza di cantieri che saranno aperti fino al 2021, con lo scalo pienamente operativo.

A mezzanotte del 25 luglio, il primo blocco di mezzi, circa la metà dei 300 totali, ha lasciato il Forlanini e percorrendo l’A4 è arrivato alla Cargo City di Malpensa, formando un maxi convoglio lungo quasi un chilometro.

Gli altri mezzi, tra cui 6 bus interpista, sono partiti ieri sera dalle ore 22 in poi, mano a mano che gli ultimi voli sono decollati da Linate, scortati da dieci equipaggi della Polizia Stradale.

Quarantacinque autoarticolati impegnati per il trasporto di bus interpista, ascensori mobili, trattori elettrici, scale passeggeri, condizionatori aeromobili, gruppi elettrogeni carrellati, portacontainer e nastri per il carico e scarico bagagli.

E saranno ben 700 le persone, tra dipendenti SEA, addetti dell’handling e altri operatori che, quotidianamente, attraverso 33 navette, durante i prossimi 3 mesi sposteranno la loro sede di lavoro a Malpensa, proprio per far girare al meglio gli ingranaggi dell’aeroporto. La prima navetta è arrivata a Malpensa alle 4.30 di questa mattina.

Milano Malpensa, vedrà un aumento medio di passeggeri del 30% e del 45% dei movimenti. Nella settimana di picco dal 29 luglio al 4 agosto saranno oltre 160.000 i passeggeri in più che partiranno da Malpensa. Oggi, primo giorno di voli trasferiti a Malpensa, sono previsti più di 110.000 passeggeri.

L’aeroporto di Milano Malpensa, che si è preparato a ricevere i voli di Linate attraverso importanti lavori di adeguamento e rinnovamento infrastrutturali, con un investimento di 18 milioni di euro, il primo volo di Linate è decollato questa mattina alle 6:44, un Alitalia AZ2013 con destinazione Roma Fiumicino. L’operatività dello scalo è regolare.

(UFFICIO STAMPA SEA)

MILAN AIRPORTS PARTECIPA A ITB CHINA E PROMUOVE WORLD ROUTES 2020

Milano, 13/05/2019 – SEA Aeroporti di Milano, il gruppo che gestisce gli aeroporti di Milano Linate e Milano Malpensa, parteciperà a ITB China, la fiera del turismo cinese che si terrà dal 15 al 17 maggio a Shanghai. SEA sarà presente all’interno dello stand ENIT al fine di sottolineare l’interesse degli aeroporti di Milano per il mercato Asiatico e Cinese in particolare.

La presenza di SEA Aeroporti di Milano a ITB China ha anche l’importante obiettivo di promuovere fra i principali rappresentanti del turismo cinese l’evento World Routes che si svolgerà a Milano dal 5 all’8 settembre 2020 in partnership con la Regione Lombardia e il Comune di Milano.

World Routes è il più importante evento del settore dell’Aviation Industry e del turismo che riunisce compagnie aeree, aeroporti e i rappresentanti dei più importanti tourism authority del mondo.

World Routes rappresenta, una grande opportunità di visibilità per gli aeroporti di Milano e per lo sviluppo di nuovi collegamenti aerei tra Milano e il resto del Mondo, in particolare con la Cina, con l’Asia in generale e le Americhe.

Rappresenta inoltre, un’ulteriore possibilità per rafforzare il ruolo della città come metropoli internazionale e il posizionamento delle destinazioni della Lombardia nel mercato globale.

(Ufficio Stampa SEA)

Malpensa conquista le 4 stelle di Skytrax

Milano, 28 marzo 2019 – Per Malpensa è arrivato un nuovo e prestigioso riconoscimento, le 4 stelle di Skytrax per la qualità dei servizi offerti ai propri passeggeri.

Skytrax, uno dei principali enti mondiali di certificazione della qualità degli aeroporti, propone una classifica basata su un audit “on site”, che a Malpensa Terminal 1 è avvenuto nel mese di ottobre 2018 su quasi 400 item ritenuti importanti per l’esperienza del viaggiatore. A seguito dell’audit, all’aeroporto sono state assegnate 4 stelle su 5.

L’aeroporto di Malpensa si è distinto in particolare per gli elevati livelli di qualità nell’assistenza e nell’informativa al passeggero e per l’accessibilità e velocità di percorrenza delle aree adibite ai controlli di Sicurezza. Ha poi contribuito al riconoscimento di Skytrax l’attrattività delle aree commerciali, capaci di offrire una piacevole esperienza dello shopping, frutto dell’importante restyling del 2015 che è stato realizzato proprio con una particolare attenzione alla qualità della passenger experience.

Sono state valutate positivamente anche le scelte stilistiche degli ambienti dell’aerostazione e le Lounges.

 

Air Italy: pronti per la nuova Continuità Territoriale

In data odierna è stata accolta dalla Regione Sardegna l’accettazione, presentata lo scorso 12 Marzo, da parte di Air Italy degli oneri di servizio pubblico per le rotte Olbia-Roma Fiumicino e vv. e Olbia-Milano Linate e vv. senza alcuna compensazione economica. Pertanto la Compagnia procederà ad inserire immediatamente in vendita i suddetti voli operativi a decorrere dal 17 aprile 2019 e l’attivazione delle tariffe previste dalla nuova Continuità Territoriale a decorrere dalla medesima data.

Le tariffe applicabili sono determinate in base a quanto previsto dal Decreto Legge sugli Oneri di Servizio Pubblico da e per la Sardegna e sono differenziate tra «tariffa residenti», applicabile ai residenti in Sardegna e ad altre categorie (vedi scheda allegata) e «tariffa massima non residenti» applicabile a tutti gli altri passeggeri.

Il Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, ha dichiarato: “Questo giorno è particolarmente importante e positivo per Air Italy, per i suoi dipendenti e per tutti i nostri clienti abituali che da oltre 50 anni si affidano ai servizi della Compagnia per i loro viaggi da e per Roma e Milano. Siamo orgogliosi e impazienti di ospitare sia loro, sia tutti i nuovi turisti che hanno in programma di trascorrere le loro vacanze di Pasqua ed estive in Sardegna. La fiducia e la stima che abbiamo verso i nostri consolidati partner commerciali ci induce a credere nella capacità che avremo insieme di far vivere ai nostri clienti e agli operatori turistici locali una stagione estiva 2019, ormai alle porte, sempre più positiva.

“Air Italy, a causa della chiusura dell’aeroporto di Linate, dal 27 luglio al 26 ottobre 2019 opererà da Malpensa i voli fra Olbia e Milano. Air Italy sarà l’unico vettore ad applicare ai residenti le tariffe agevolate a loro dedicate e grazie al proprio hub internazionale di Milano Malpensa potrà offrire ancora migliori connessioni fra l’aeroporto di Olbia e le cinque destinazioni del Nord America servite da Milano: New York, Miami, Los Angeles, San Francisco e Toronto.”

Maggiori informazioni sono disponibili su airitaly.com, sulla Air Italy App o contattando il Call Center 892 928 e le agenzie di viaggio.

Scheda di riferimento per le condizioni di viaggio della nuova Continuità Territoriale (in vigore dal 17 aprile 2019)

Tariffe

Le tariffe di riferimento sono di due tipologie e non includono tasse e oneri:

  1. Tariffa agevolata residenti: valida per residenti, giovani, studenti universitari, anziani, disabili
  2. Tariffa agevolata massima non residenti: valida per tutte le categorie non comprese nella “residenti”

Valori espressi per una sola andata a persona.

Linea 1. Tariffa agevolata

“Residenti”

 

2.Tariffa agevolata

massima

“Non residenti”

2.Tariffa agevolata

massima

“Non residenti”

Validità Tutto l’anno 1° ottobre – 31 maggio 1° giugno – 30 settembre
Olbia-Roma FCO e vv. 41,75 eur 83,50 eur 125,25 eur
Olbia-Milano LIN e vv. 51,14 eur 102,28 eur 153,43 eur

Per avere diritto alla tariffa agevolata “Residenti”, le categorie beneficiarie dovranno esibire i seguenti documenti all’atto dell’acquisto del biglietto nonché al check-in in aeroporto:

Residenti: persone residenti in Sardegna alla data di inizio del viaggio. E’ richiesta, all’atto dell’acquisto del biglietto e all’atto dell’accettazione, l’esibizione del documento d’identità comprovante la residenza in Sardegna.

Giovani: persone comprese tra i due anni compiuti ed i 21 anni. E’ richiesta, all’atto dell’acquisto del biglietto e all’atto dell’accettazione, l’esibizione del documento d’identità.

Studenti universitari: giovani di oltre 18 anni iscritti ad un’università che godono dell’agevolazione sino all’età di 27 anni. E’ richiesta, all’atto dell’acquisto del biglietto e all’atto dell’accettazione, l’esibizione del documento di identità e del certificato di iscrizione in corso di validità.

Anziani di età maggiore di 70 anni: persone di età superiore ai 70 anni. E’ richiesta, all’atto dell’acquisto del biglietto e all’atto dell’accettazione, l’esibizione del documento d’identità.

Disabili: persone con disabilità fisica quali portatori di handicap, infortunati o affetti da mobilità ridotta e non autosufficiente che necessitino di assistenza particolare a terra e/o in volo. Per i limiti di accettabilità su ciascun volo si fa riferimento alle procedure in vigore ed alle relative certificazioni richieste. All’accompagnatore del disabile è applicata la tariffa corrispondente alla categoria di appartenenza.

La Compagnia si riserva la facoltà di effettuare i necessari controlli dei documenti comprovanti il possesso dei requisiti per avere accesso alla tariffa agevolata.

URL : http://press.airitaly.com/air-italy-pronti-per-la-nuova-continuita-territoriale/

SEA Aeroporti di Milano firma accordo con Ctrip per rafforzare lo sviluppo del traffico passeggeri fra Milano e la Cina

Milano, 26/03/2019 – Nell’ambito del programma di incontri che si sono svolti in occasione della visita di Stato a Roma del presidente cinese Xi Jinping, è stato firmato a Roma in Campidoglio nella sala Pietro da Cortona dei Musei Capitoli, il protocollo di intesa tra Jane Sun, CEO di Ctrip International e Andrea Tucci – Vice President Aviation Business Development di SEA Aeroporti di Milano.

L’accordo, che consolida una collaborazione in essere da tempo, ha l’obiettivo di promuovere la destinazione Milano nel mercato cinese ed incrementare ulteriormente il traffico passeggeri tra le due destinazioni.

Nel 2018 sono stati 897.000 i passeggeri che hanno volato tra la Cina e Milano. Il dato conferma la consistente crescita negli ultimi 10 anni dei volumi di traffico fra le due destinazioni, che nell’ultimo anno ha registrato un incremento del +16%.

Attualmente sono 24 i collegamenti diretti settimanali tra la Cina e Milano  con Air China (Shanghai, Pechino), Cathay Pacific (Hong Kong) e Neos (Nanchino e Guiyang). Neos è l’unico vettore italiano a collegare la Cina direttamente dall’Italia .

Ufficio Stampa SEA

PRONTO A LUGLIO IL PIÙ GRANDE PARCHEGGIO DI MILANO MALPENSA

SEA si sta preparando con attenzione e impegno alla chiusura dell’aeroporto di Linate dal 27 luglio al 27 ottobre. Per tale ragione la Società sta lavorando con tutti gli Enti e le Istituzioni del territorio per contenere al massimo i disagi dei passeggeri e dei cittadini.

In questa prospettiva la firma dell’accordo, avvenuta lo scorso venerdì, per la gestione del più grande parcheggio di Malpensa tra l’Immobiliare GAN S.r.l. e SEA S.p.A., è la prima risposta concreta che viene data rispetto alla necessità di potenziamento dei servizi che scaturisce dall’aumento dei passeggeri.

Con 3.700 posti in più l’aeroporto di Milano Malpensa, infatti, amplia la propria offerta raggiungendo così un totale di quasi 15.000 posti auto.

Il nuovo parcheggio, come tutti i parcheggi ufficiali ViaMilano Parking dell’aeroporto, risponde ad alti standard di sicurezza e comodità ed è situato in una posizione strategica, da cui sono facilmente raggiungibili entrambi i terminal, grazie al collegamento diretto con un autobus dedicato.

L’immobiliare GAN, proprietaria dell’area, ha già da qualche settimana iniziato i lavori per la costruzione del nuovo parcheggio che è situato in corrispondenza dell’uscita per il terminal 2 della Strada Statale 336.

SEA sta, nel frattempo, proseguendo nel suo piano di investimenti (15 milioni di euro) sullo scalo di Milano Malpensa per far fronte all’aumento del traffico che interesserà l’aeroporto nei tre mesi di chiusura di Linate. A fine luglio sarà pronta una nuova isola check-in, l’adeguamento del sistema di smistamento bagagli (BHS), l’aumento del numero di postazioni per il controllo digitale dei passaporti e-gate e l’aumento dei varchi pre-filtri di sicurezza.

Cordiali saluti

Ufficio Stampa SEA

Armando Brunini nominato Amministratore Delegato di SEA

Milano, 08 gennaio 2019 – Il Consiglio d’Amministrazione di SEA S.p.A., riunitosi in data odierna, presso la sede legale di Linate, sotto la Presidenza di Michaela Castelli, ha istituito la figura dell’Amministratore Delegato attribuendo la relativa responsabilità ad Armando Brunini. 

Brunini, fino a ieri Vice Presidente in SEA, ha una lunga esperienza nel settore aeroportuale che lo ha visto protagonista del forte sviluppo del traffico prima dell’aeroporto di Bologna (2007-2013) e poi dell’aeroporto di Napoli. 

Sotto la sua guida come Amministratore Delegato lo scalo di Napoli è cresciuto più di tre volte rispetto alla media nazionale, registrando negli ultimi cinque anni (2013-2018) un incremento pari all’82% del traffico passeggeri, con una elevata qualità del servizio riconosciuta a livello internazionale, ed un fondamentale impulso al comparto turistico dell’intero territorio.

Con la nomina dell’Amministratore Delegato è stato definito un nuovo assetto organizzativo e di governance maggiormente allineato alle attuali migliori pratiche di settore e rispondente alle nuove sfide che attendono il Gruppo in un contesto di mercato sempre più competitivo.

La Presidente Michaela Castelli, nel formulare i migliori auguri ad Armando Brunini per il lavoro e le sfide che lo attendono, ha sottolineato che il nuovo assetto dovrà consentire a SEA di continuare a conseguire risultati all’altezza dei bisogni del territorio, in termini sia di qualità del servizio, sia di risultati economici e finanziari.

Per tali ragioni il Consiglio di Amministrazione ha espresso un vivo ringraziamento alle figure manageriali che hanno fin qui ricoperto funzioni apicali e al personale tutto.

Armando Brunini, 56 anni, è Amministratore Delegato di GE.S.A.C. S.p.A. (società di gestione dell’Aeroporto di Napoli) dal 2013 ed è Vice Presidente di SEA S.p.A. dal 2015.

Ha maturato negli anni una lunga e consolidata esperienza nel settore del trasporto aereo ricoprendo posizioni manageriali in varie aziende del settore: da Aeroporti di Roma (Responsabile Strategie), ad Eurofly come Executive Vice President-Commerciale, assumendo poi la carica di Direttore Generale all’Aeroporto di Bologna dal 2007 al 2013 (nello stesso periodo è stato membro del Consiglio d’Amministrazione di SAGAT-Aeroporto di Torino) e poi quella di Amministratore Delegato dello scalo di Napoli da aprile 2013 ad oggi.

Dal 2013 al 2018 ha ricoperto la carica di Vice Presidente di ACI Europe (Associazione Europea degli Aeroporti).

Ha iniziato la sua carriera nel settore della consulenza aziendale, lavorando per importanti realtà internazionali come KPMG, PWC e AT Kearney.

Michaela Castelli ha lavorato in primari studi legali italiani occupandosi di diritto societario e dei mercati finanziari. Ha consolidato la propria esperienza lavorando in Borsa Italiana S.p.A. dove si è occupata di assistenza agli emittenti quotati in materia di operazioni straordinarie, informativa price sensitive, compliance e corporate governance. 

Consulente e membro di Consigli di Amministrazione di società quotate, sindaco in collegi sindacali e membro di numerosi organismi di vigilanza.

Autrice di pubblicazioni di settore e docente in diversi corsi di continuous education in materia di diritto societario e dei mercati finanziari; partecipazione a numerosi convegni in qualità di relatore.

Ufficio Stampa SEA

Pietro Modiano lascia la Presidenza di SEA

Michaela Castelli nuovo Presidente.

 Milano, 20 dicembre 2018 – Pietro Modiano ha rassegnato le dimissioni da Presidente della Società, anticipando il termine del suo mandato che si sarebbe naturalmente concluso con l’approvazione del Bilancio 2018. Tale decisione è stata determinata dall’aggravarsi dell’impegno di Modiano come Presidente di Banca Carige, assunto nel settembre di quest’anno, proprio in vista della prossima scadenza del mandato in SEA.

Il Consiglio d’Amministrazione di SEA S.p.A., preso atto delle dimissioni di Pietro Modiano, ha nominato Presidente, Michaela Castelli, già membro del Consiglio d’Amministrazione, fino alla scadenza del mandato prevista per la prossima Assemblea dei Soci.

Ufficio stampa SEA